MEDIA

Wärtsilä in Italia

Comunicati stampa

La tecnologia dual-fuel di Wärtsilä sulla draga ad aspirazione più potente al mondo

Wärtsilä Corporation
  • Comunicato stampa
12 aprile 2017 at 07:00 E. Europe Standard Time

Il gruppo Wärtsilä ha firmato un contratto per la fornitura di un pacchetto completo di motori e sistemi di propulsione per una nuova draga ad aspirazione. Alla sua consegna, la “Spartacus”, commissionata dal gruppo belga DEME, è destinata a diventare la draga ad aspirazione più potente al mondo, nonché la prima alimentata a GNL. La costruzione è in corso presso i cantieri della Royal IHC in Olanda. Per Wärtsilä, la commessa – che ammonta a circa 20 milioni di euro – risale all’ultimo trimestre del 2016.

La nave, lunga 164 metri, sarà dotata di una potenza totale di 44.180 kW. Sarà inoltre fornita di quattro motori dual-fuel a 9 cilindri Wärtsilä 46DF, due motori dual-fuel a 8 cilindri Wärtsilä 20DF, un serbatoio con impianto a gas Wärtsilä LNGPac e un sistema per il rifornimento e lo stoccaggio del gas con serbatoio bilobato di nuova progettazione.  Wärtsilä fornirà inoltre due eliche a passo fisso con gruppi albero e ugelli HP e due tunnel thrusters, oltre a una serie di servizi relativi alla messa in funzione degli impianti, supervisione in loco e project management esteso. La consegna degli impianti Wärtsilä al cantiere è prevista per l’ultimo trimestre del 2017.

“Wärtsilä ha lavorato in stretta collaborazione con gli armatori sin dalle fasi iniziali di questo importante progetto,  arrivando così allo sviluppo di un sistema di propulsione ben progettato e pienamente integrato, nonché di un sistema di alimentazione a GNL ottimizzato in base alle esigenze della nave”, ha dichiarato Arthur Boogaard, General Manager, Business Development Special Vessels di Wärtsilä.

“Wärtsilä ci ha fornito completa assistenza durante tutta la fase di progettazione. Siamo certi che, a conclusione del progetto, avremo una draga dalle prestazioni ottimali e dai costi di funzionamento ridotti, risultato che sarebbe stato altrimenti impossibile da ottenere. Siamo pienamente coscienti delle nostre responsabilità nei confronti dell’ambiente e proprio per questo abbiamo optato per l’utilizzo di motori Wärtsilä dual-fuel alimentati a GNL, una forma di energia pulita", ha aggiunto Jan Gabriel, direttore New Building and Conversion Department del DEME Group.

La "Spartacus" sarà consegnata per la metà del 2019 e sarà operativa in diverse località nel mondo. Le draghe ad aspirazione sono in grado di dragare qualsiasi tipo di terreno, compresi quelli sabbiosi, argillosi e rocciosi.  Vengono utilizzate quando il terreno è troppo duro per essere lavorato dalle draghe tradizionali.

Il gruppo DEME è ormai un cliente di vecchia data e negli ultimi anni ha scelto le soluzioni di Wärtsilä per molte delle sue navi tra le quali, oltre alla draga "Spartacus", tre draghe trasportatrici, una nave posacavi e una nave per costruzioni offshore.

Link all’immagine

Didascalia: La draga ad aspirazione più potente al mondo, nonché la prima ad essere alimentata a GNL, avrà un motore targato Wärtsilä.

Contatti Media

 

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

Wärtsilä Italia S.p.A
Trieste
Bagnoli della Rosandra, 334
34018, San Dorligo della Valle
Trieste, Italy
Tel. + 39 040 319 5229
E-mail: it.info@wartsila.com

 

© 2017 Wärtsilä